Pokémon Sole e Luna: 4 momenti che avvicinano i due giochi alla realtà

Pokémon Sole e Luna esplorano il mondo dei mostriciattoli tascabili con una storia tutta nuova, fatta di sogni e fantasia. I due giochi, tuttavia, non si dimenticano di toccare temi importanti cercando di trasmettere chiari messaggi ai giocatori. Argomenti maturi, che di fatto mostrano come i videogiochi siano capaci di comunicare a un pubblico di ogni età. Ecco dunque quattro momenti che rendono i titoli Nintendo piuttosto reali! Sfogliate le seguenti pagine per scoprire di cosa stiamo parlando…

1Maltrattamento in casa

Come si può dedurre dal discorso immortalato in queste due immagini, si sta parlando di una delle situazioni che purtroppo molti ragazzi vivono in famiglia. Essere maltrattati dai propri genitori. La scena lascia infatti intendere che qualcuno sia stato colpito con delle mazze da golf. Stiamo parlando della casa del padre di Guzma, ovvero il capo del Team Skull. Per chi non lo sapesse, si tratta della nuova combriccola malvagia che opera in Pokémon Sole e Luna, nota per il furto di mostriciattoli tascabili e altri misfatti. Insomma, tutt’altro che bravi ragazzi, ma una scena come questa ci permette di capire il motivo per cui si comportano così.

pokemon-sole-luna-situazioni-reali-02

Indietro