Tekken 7: giocatore perde un torneo e incolpa la risoluzione troppo elevata

tekken 7

In queste ore in Illinois si sta tenendo il torneo Combo Breaker, dedicato ai più importanti picchiaduro del momento. Tra questi non può ovviamente mancare il recentissimo Tekken 7.

Nei quarti di finale si sono sfidati l’americano KoDee e la giapponese Tanukana. KoDee dopo aver perso il primo round 3-1 subendo pure un ‘Perfectha letteralmente ragequittato (abbandonato il gioco), ed entrato nel menu delle impostazioni della console abbassando la risoluzione da 1080p a 720p.

La mossa però non è servita e Tanukana non si è scomposta più di tanto. KoDee ha perso il successivo round nello stesso identico modo, ovvero con un altro 3-1 e tanto di Perfect finale a favore della ragazza giapponese.

Successivamente KoDee ha dichiarato tramite Twitter di non essersi lamentato della risoluzione, e che altri cinque giocatori hanno accusato lag a causa di essa.

Pur non avendo proferito parola al riguardo, le sue azioni parlano chiaramente. KoDee non ha neppure chiesto l’autorizzazione a un giudice o al suo avversario per poter cambiare le impostazioni.

Fonte: Kotaku

Commenti

commenti