Tom Clancy’s The Division, la prossima patch introdurrà il PVE

The Division

Con la patch 1.8 di Tom Clancy’s The Division gli sviluppatori introdurranno il PVE.

Gli sviluppatori hanno annunciato la nuova patch con un video, ma ieri si sono superati con un lungo live streaming di gameplay che potrete vedere a questo indirizzo.

La nuova area che verrà introdotta è un’espansione dell’attuale mappa di gioco, ma funziona in modo differente.Le missioni saranno quelle classiche, come ripulire un’area dai nemici o difendere un punto di controllo.

Quel che però rende tutto più interessante è il sistema dinamico di spawn dei nemici. Sembrerà in alcuni momenti che l’IA del gioco voglia cogliervi di sorpresa e prendervi alle spalle.

In una scena in particolare nel video che vi abbiamo linkato sopra un nemico appare sul tetto di un camion e comincia a sparare ai giocatori sottostanti.

Ci saranno anche delle missioni speciali da portare a termine, ma anzichè essere giornaliere, vengono generate in continuazione ogni 15-20 minuti. Portare a termine queste missioni darà al giocatore dei punti Division Tech che possono essere utilizzati per migliorare armi ed equipaggiamento.

Le novità non finiscono qui. La patch 1.8 di The Division introduce anche una modalità orda chiamata ‘Resistenza‘, giocabile anche da soli, e una modalità 4 contro 4.

Al momento non è stata ancora annunciata una data di pubblicazione per la patch, ma gli sviluppatori terranno un live streaming ogni giovedì.

Fonte: Kotaku

 

Commenti

commenti