I videogiochi sono ufficialmente uno sport, storica decisione del CIO

eSport

I videogiochi da oggi sono ufficialmente uno sport. La storica decisione è stata presa direttamente dal Comitato Olimpico Internazionale.

Ovviamente questo significa che pure i videogiocatori professionisti dovranno sottostare a tutte le regole sportive internazionali come l’antidoping e il divieto di scommettere.

Gli eSports competitivi possono essere considerati un’attività sportiva, e i giocatori coinvolti si preparano e allenano con un’intensità che può essere paragonata a quella degli atleti delle discipline tradizionali“, è scritto nel comunicato del CIO.

Il prossimo anno gli e-sport saranno parte dei Giochi Asiatici che si svolgeranno in Indonesia, e già da tempo si vociferava di eventi speciali appositi per le Olimpiadi di Parigi 2024.

A tal proposito la RAI ha realizzato un servizio speciale che potete vedere al seguente link: Lo speciale eSport della RAI

Fonte: Repubblica

Commenti

commenti