Presentato HTC Vive Focus, il nuovo visore VR stand alone

HTC Vive Focus

HTC ha svelato il suo nuovo visore per la Realtà Virtuale. Si chiamerà Vive Focus e sarà completamente stand alone grazie al processore Qualcomm Snapdragon 835 integrato che garantirà un livello di prestazioni equivalente a quello degli ultimi smartphone top di gamma.

Il visore è stato progettato per il massimo comfort con un design che è a metà tra il classico HTC Vive e l’Oculus Rift.

Cosa ancor più importante è l’aspetto esteriore con linee morbide e sinuose, evidenziate da una colorazione blu brillante che gli donano un look davvero appagante.

La doppia camera frontale consente di effettuare il tracking spaziale e usufruire di funzionalità in Augmented Reality.

Il visore è affiancato da un pratico controller con comandi touch per una facile fruizione dei contenuti.

HTC Vive Focus va ad affiancarsi al fratello maggiore come dispositivo stand alone che non necessita di inserire uno smartphone al suo interno per poter funzionare.

Al momento è stata annunciata la commercializzazione solamente per la Cina, senza indicazioni di data o prezzo. HTC ha inoltre cancellato il progetto con Google Daydream.

Fonte: The Verge

 

Commenti

commenti