USA: CIA e FBI sconsigliano di comprare smartphone Huawei e ZTE

Huawei

I vertici di sei agenzie d’intelligence USA, tra cui NSA, CIA e FBI, sconsigliano l’acquisto di smartphone Huawei e ZTE, né tantomeno utilizzare servizi offerti da queste società o altre compagnie cinesi.

La preoccupazione esternata riguarda la possibilità che compagnie sotto il controllo di governi stranieri possano aver accesso all’infrastruttura interna.

La preoccupazione espressa dal Direttore dell’FBI è relativa a possibili pericoli di spionaggio.

Siamo profondamente preoccupati sui rischi di consentire a compagnie o entità che sono controllate da governi stranieri che non condividono i nostri valori per guadagnare una posizione di potere all’interno della nostra rete di telecomunicazioni“, ha spiegato il Direttore dell’FBI Chris Wray.

Questo fornisce la capacità di fare pressioni o controllo sulla nostra infrastruttura di telecomunicazioni. Fornisce la capacità di modificare maliziosamente o rubare informazioni. E fornisce la capacità di condurre operazioni di spionaggio“, ha aggiunto Wray.

La risposta di Huawei è stata un po’ piccata, in particolare si tratta di motivazioni che non stanno in piedi e sono mirate a ostacolare le vendite della società negli USA.

La risposta del portavoce della società cinese è stata: “Huawei è a conoscenza di una serie di attività del governo USA mirate a inibire il business di Huawei nel mercato statunitense. Huawei ha la fiducia di governi e consumatori di 170 nazioni in tutto il mondo e non è un pericolo per la cybersecurity più di ogni altro produttore“.

Fonte: CNBC

Commenti

commenti