Austria: Retailer smette di vendere Xbox One a causa del Game Pass

Xbox One

In Austria il rivenditore Gameware KG ha deciso di interrompere la vendita di console Xbox One come segno di protesta contro le novità introdotte nell’Xbox Game Pass.

Alla società con sede a Innsbruck non è piaciuta la mossa di inserire nel programma i titoli first party già al day one.

Il rivenditore pensa che in tal modo le vendite retail di Sea of Thieves, Crackdown 3, State of Decay 2, e dei futuri Halo, Gears of War e Forza potrebbero essere molto scarse a favore del servizio online di Microsoft.

Fonte: Resetera

Commenti

commenti