Quantic Dream sotto indagine per l’impiego di soldi pubblici

Quantic Dream

Nuovi guai per Quantic Dream e il suo nuovo gioco Detroit Become Human.

Circa un mese fa, a metà gennaio era scoppiato un caso in Francia riguardanti delle accuse fatte da ex-dipendenti. La condotta di molte persone all’interno degli studi era un po’ troppo sopra le righe, potete approfondire il fatto in questa news.

Il giornalista che fece l’inchiesta, William Audureau di Le Monde, venne persino inserito nella blacklist di Sony. Ma quanto accaduto è arrivato ai vertici del Consiglio di Parigi.

La consigliera Danielle Simonnet sta indagando sulla società che riceve fondi pubblici dallo stato francese.

Proprio a causa di questi fondi Quantic Dream non dovrebbe in alcun modo avere personale con un comportamento non conforme ed etico.

Lo sviluppatore se ritenuto colpevole potrebbe esser costretto a restituire i fondi ricevuti, generando un grosso buco di bilancio.

Vi terremo aggiornati con ulteriori sviluppi sulla vicenda.

Fonte: wccftech

 

Commenti

commenti