USA: Streamer 12enne swattato dopo aver ottenuto 80.000 nuovi follower

USA

Ancora una volta dagli USA arriva l’ennesimo caso di swatting. Stavolta la vittima è stato un giovanissimo streamer 12enne.

Peter ‘Rolly Ranchers‘ Varady, ha aperto il suo canale YouTube da circa un annetto, con pochissimi iscritti.

Varady è stato però preso in simpatia dal ben più noto Cizzorz che lo ha invitato a fare uno streaming con lui e invitato i suoi follower a seguirlo.

Il canale di Varady ha in pochi giorni ottenuto oltre 80.000 nuovi iscritti, ma c’è anche stata una bruttissima sorpresa.

Qualcuno ha chiamato il 911 dichiarando che lo streamer e la madre volessero impiccarsi. Fortunatamente l’intervento della polizia non ha avuto conseguenze gravi, ma ha solo generato un po’ di panico.

Varady ovviamente è stato particolarmente colpito dal punto di vista psicologico, scoppiando in lacrime. Ma siamo sicuri che tutto si risolverà per il meglio!

Diamo tutto il nostro sostegno al giovane streamer.

Fonte: Kotaku

Commenti

commenti