Digital Foundry: God of War porta la grafica su un nuovo livello

God of War

Digital Foundry ha fatto la sua consueta analisi tecnica di God of War.

La versione provata è quella per PlayStation 4 Pro che ha una qualità visiva davvero impressionante.

Sony Santa Monica ha fatto un lavoro davvero eccezionale. Quando la telecamera si avvicina al protagonista o zooma per fare un primo piano il numero di dettagli cresce incredibilmente.

Non sono da meno neppure le texture che sono di altissima qualità. Pelle, armature, barba e capelli sono splendidamente renderizzati e realistici.

La fisica del gioco è superlativa con gli alberi che possono essere distrutti, le orme che rimangono impresse nella neve, acqua che schizza quando si sguazza nelle pozzanghere, per finire con lo spostamento d’aria generato dall’ascia di Kratos.

Per quanto riguarda la risoluzione, pur non trattandosi di un 4K nativo, abbiamo il miglior utilizzo del checkerboarding su PS4 Pro. Il tutto con un framerate stabile a 30fps per la quasi totalità del tempo.

In alternativa si può optare per una risoluzione a 1080p con framerate sbloccato ma con un framerate che varia costantemente tra 40 e 60fps.

Commenti

commenti