Phil Spencer: I nostri clienti meritano grandi titoli first party

Phil Spencer

Con la scadenza dell’embargo su God of War sono state pubblicate online decine di recensioni estremamente positive. Persino Phil Spencer e Larry Hryb di Microsoft si sono complimentati con Sony Santa Monica per il lavoro svolto.

Il lancio di God of War, che avverrà venerdì prossimo, funge anche da punto di riflessione per la community di videogiocatori.

In molti chiedono a Microsoft delle esclusive e dei nuovi titoli single player, ma non si tratta di una cosa che possa esser realizzata in poco tempo. Sony ha impiegato anni per avere un discreto numero di sviluppatori first party al suo cospetto, oltre a una maggior esperienza nel campo.

E proprio a questo si è riferito Phil Spencer rispondendo a un fan su Twitter: “Il nostro hardware richiede tempo, il nostro servizio richiede tempo per continuare a crescere, i first party richiederanno tempo. Esclusive di alta qualità e diversificate (sì, anche con il single player) fatte nel modo giusto sono il nostro obiettivo e ciò che i nostri clienti meritano. Possiamo ottenere risultati simili a quanto fatto con l’hardware e la piattaforma“.

 

Commenti

commenti