USA: Arrestato per aver provato a prolungare la vita dei PC

USA

USA, il californiano Eric Lundgren è stato arrestato per aver provato a prolungare il ciclo di vita dei PC.

Lundgren è il titolare di un innovativo centro di riciclaggio di componenti elettroniche. La sua società lavora tonnellate di rifiuti elettronici ogni anno convertendoli in dispositivi perfettamente funzionanti.

La Corte Federale di Miami l’ha condannato a 15 mesi di carcere e multato con 700.000$.

La colpa di Lundgren è aver provato a prolungare la vita dei PC con uno speciale disco di ripristino.

Il californiano ha notato che molti utilizzatori di PC non sono in grado di effettuare un ripristino del sistema, ma buttano via il PC per comprarne uno nuovo. Per questo motivo ha deciso di creare migliaia di questi dischi di ripristino da rivendere ai negozianti.

L’autore di questo disco ha utilizzato software che si trovano gratuitamente sulla rete, ma la Corte di Miami ha decretato che ognuno di questi dischi hanno un valore di 25$ ciasciuno, da qui la mega multa per i danni arrecati a Microsoft.

In un primo momento la corte federale aveva valutato i disci 299$ ciascuno o il costo della licenza del sistema operativo, decretando perdite per Microsoft pari a 8,3 milioni di dollari.

Fonte: Los Angeles Times

Commenti

commenti