PUBG: Sospesa temporaneamente la vendita di oggetti personali

pubg

PUBG Corporation ha temporaneamente sospeso la vendita di oggetti personali in PlayerUnknown’s Battlegrounds.

Come riferisce lo stesso sviluppatore, c’è il sospetto più che fondato che alcuni utenti utilizzino siti esterni per la compravendita degli oggetti.

Questa decisione rientra nel piano più ampio di frenare i comportamenti illegali legati al gioco come lo sviluppo e utilizzo di cheat.

Al momento non è nota la durata del blocco.

Fonte: Dualshockers

Commenti

commenti