Sony al lavoro sui display per la prossima generazione di visori VR

Sony

Japan Display è una joint venture creata da Sony, Hitachi e Toshiba che si occupa di creare i display del futuro.

La società ha annunciato di aver realizzato due nuovi display per la VR che hanno una densità di pixel di 803PPI@90Hz e 1.001PPI@120Hz.

Si tratta di valori elevatissimi se paragonati all’attuale generazione di visori VR.

Per fare un paragone diretto il display di PlayStation VR ha un display da 386PPI, mentre quelli HTC Vive e Oculus Rift hanno display da 651PPI.

Ciò significa che su una stessa riga o colonna sono presenti più del doppio dei pixel, incrementando notevolmente la risoluzione a parità di dimensioni.

L’idea di Japan Display è quella di realizzare display di dimensioni ridotte e dotati di lenti d’ingrandimento che potranno essere inseriti in visori più piccoli e leggeri.

Fonte: Venturebeat

 

Commenti

commenti