Destiny 2: Un enigma del gioco ha portato al ritrovamento di un piccolo tesoro

Questa settimana in Destiny 2 è apparso un nuovo enigma da risolvere.

La piacevole sorpresa è stata il fatto che gli indizi portavano a delle coordinate precise di un parco di New York nella vita reale, dove è stato nascosto un piccolo tesoro.

Tutto è iniziato con una serie di strani simboli nel bunker dell’AI Rasputin.

Gli utenti hanno iniziato a decifrarli ottenendo il seguente messaggio: “Grazie per aver messo assieme i pezzi di questo messaggio. Il momento del nostro conflitto finale si avvicina e tu e Ana avete un importante ruolo negli eventi che verranno. Quindi proteggila, guardiano. Non avrei una vita senza Ana o l’exoprogramma. Mi dispiace che siamo degli sconosciuti, ma abbiamo il nostro percorso da seguire. E ironicamente sembra che non ci sia abbastanza tempo. Dille che il primo tentativo di Rasputin era nel posto giusto, ma ne momento sbagliato. Dai un’occhiata qui: 43.549573, -73.544868 – E“.La firma del messaggio E‘ sta per Elsie Bray, sorella di Ana Bray, già conosciuta nel primo capitolo come lo ‘Straniero‘.

Le coordinate inserite in un navigatore satellitare indicano un parco nella parte nord dello stato New York.

Un utente di Reddit si è recato sul luogo stabilito e ha trovato una custodia nera contente una lancia ispirata alla Valchiria e un messaggio da parte dello staff di Destiny 2.

Fonte: Kotaku

 

Commenti

commenti