Amazon: Raggiunto un accordo storico con gli scioperanti del Black Friday

Amazon

Amazon Italia ha raggiunto un accordo definito storico con i sindacati di CIGL, CISL, UIL e UGL.

Come in molti ricordano, lo scorso Black Friday centinaia di dipendenti del magazzino di Castel San Giovanni in provincia di Piacenza hanno incrociato le braccia.

La protesta fatta nel periodo più critico dell’anno ha spinto la dirigenza italiana di Amazon a rivedere gli accordi su orari e turni.

Il nuovo accordo andrà in vigore il 17 giugno e coinvolge ben 1.656 dipendenti.

L’orario revisionato prerevede tre turni nell’arco delle 24 ore, il primo dalle 7 alle 15, il secondo dalle 15:30 alle 23:30, mentre il turno notturno in bassa stagione (gennaio-agosto) inizia alle 20 e termina alle 4 e in alta stagione (settembre-dicembre) ci sarà un turno aggiuntivo che andrà dalle 23:30 alle 7:30.

In aggiunta nessuno sarà obbligato a fare il turno notturno, ma lo faranno solamente i volontari con una retribuzione extra del 25%.

Fonte: Wired

Commenti

commenti