Michael Pachter: Le loot box esistono perchè chi le compra è uno stupido

Michael Pachter

L’analista Michael Pachter ha detto la sua sulla questione delle loot box, e non ci è andato di certo giù leggero.

Pachter ha definito stupidi coloro che acquistano loot box. Il motivo è semplice, le possibilità di ottenere ciò che si vuole è estremamente basso, molto meglio acquistare direttamente l’oggetto voluto.

Perchè esistono le loot box? Perchè gli utenti sono stupidi e spendono centinaia di dollari per ottenere quell’oggetto difficilissimo da avere. Se lo mettessero in vendita a 500$ non lo comprerebbe nessuno. Penso invece che la soluzione cinese sia ottima, mostrare le chance di ottenere gli oggetti nelle loot box. Un oggetto può avere una possibilità di 1 su 250 di uscire, o essere acquistato a 250$. Quando gli utenti si rendono conto che devono comprare 250 loot box a 600$ per averlo, decideranno di comprarlo direttamente“, ha spiegato Pachter.

L’analista ha poi fatto una riflessione sulla proposta dello Stato delle Hawaii. Qui le loot box sono equiparate al gioco d’azzardo, ciò significa che fino ai 21 anni è vietato utilizzarle.

Questa non è la via giusta, è una proposta idiota, ha aggiunto l’analista.

Fonte: wccftech

Commenti

commenti