Nintendo nuovo crollo delle azioni dopo il Direct dell’E3

Nintendo Switch

Le azioni di Nintendo hanno subito un nuovo tonfo in borsa dopo il Direct dell’E3.

La casa di Kyoto si è concentrata quasi esclusivamente su Super Smash Bros Ultimate, a cui ha dedicato più della metà del Direct.

Si tratta di un nuovo crollo dopo quello che c’è stato tra l’1 e il 4 giugno scorso, il titolo si era successivamente ripreso nei giorni successivi (ne abbiamo parlato in questo articolo).

Stavolta il titolo in borsa ha perso il 6,21% del suo valore azionario scendendo sotto i 40.000 Yen per azione.

Ovviamente siamo lontanissimi dal periodo buio di Wii U degli anni scorsi.

 

Commenti

commenti