AMD annuncia il supporto a Mantle per Sniper Elite III‏

AMD continua a espandere il supporto per le proprie librerie Mantle: questa volta è il turno di Sniper Elite III, che grazie a una apposita patch riceve il supporto alle nuove API sviluppate da AMD per aumentare le prestazioni complessive dei sistemi equipaggiati con le schede video della serie Radeon R7 e R9. per chi non ne fosse a conoscenza Mantle è una libreria API di basso livello, in grado di fornire agli sviluppatori di videogiochi per PC una piattaforma di sviluppo simile a quella per console, garantendo quindi un accesso diretto alla GPU AMD e alle sue caratteristiche, in grado inoltre di utilizzare tecniche di rendering che riducono il carico di lavoro sul sistema operativo e sulla . Tutte le schede grafiche AMD basate su chip GCN (dalla serie HD 7000 in avanti) sono in grado di beneficiare di queste nuove librerie.
 

Visti gli indubbi vantaggi apportati da Mantle i ragazzi di Rebellion hanno deciso di fornire il supporto per le nuove librerie anche sul nuovo Sniper Elite III; ma vediamo all’atto pratico in cosa si traduce questa scelta. Sul Blog AMD abbiamo trovato una rapida analisi prestazionale che mostra l’incremento raggiungibile con Mantle. Utilizzando una CPU Intel Core-i7 3770K con una scheda grafica Radeon R9 290X, a risoluzione 1920×1200 con preset di dettaglio Ultra, i ragazzi di Rebellion hanno ottenuto un incremento di framerate del 14% e un carico della CPU decisamente più omogeneo rispetto alle DX11. In questo caso si tratta di dati rilevati in idle, ma che evidenziano comunque come l’influenza di Mantle si faccia sentire a livello di incremento prestazionale e soprattutto sullo sfruttamento delle capacità multitasking della CPU.

se3cpudata
 
Passiamoo invece a una situazione di benchmarking più realistica: per facilitare le cose Rebellion ha finalmente aggiunto un benchmark integrato, accessibile direttamente dal gioco alla sezione Extra, che consente di valutare le prestazioni in maniera rapida. Dai risultati che ci hanno fornito si conferma comunque un incremento prestazionale elevato, sempre nell’ordine del 13% in 1920×1200 con preset ultra, che cala al 6.5% attivando il SSAA 4x. Scendendo di risoluzione ci avviciniamo a scenari CPU Limited, dove possiamo comunque notare un incremento prestazionale dovuto appunto alla migliore gestione dei threads da parte dell’engine Asura, utilizzato da Sniper Elite III.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

se3perf

L’Head Developer di Rebellion, Kevin Floyer-Lea, ha aggiunto che il supporto a Mantle ha consentito di raggiungere tutto quello che volevano migliorare in Sniper Elite III, ovvero:

  • Framerate più elevato
  • Migliore efficienza multithread, con conseguente minor consumo della CPU (importante per i laptops)>/li>
  • Minori oscillazioni di framerate con programmi in esecuzione in background
  • Migliore scalabilità con i futuri processori multi core
  • Possibilità di aumentare il livello di dettaglio complessivo dello scenario
  • Possibilità di sfruttare meglio le potenzialità della CPU, ad esempio introducendo un’AI più complessa
    • Come segnalato da Rebellion per poter utilizzare Mantle è necessario disporre dei drivers AMD Catalyst 14.9 o successivi. Per conoscere in dettaglio la nuova patch di Sniper Elite III e l’effetto delle nuove API Mantle vi invitiamo a leggere l’articolo completo sul Blog AMD!