Assassin’s Creed: HEXE sarà ambientato nel 1600 durante la caccia alle streghe in Germania?

assassin's creed codename hexe

Tantissime le informazioni ricevute nel corso di Forward del 10 settembre 2022. La software house francese ha annunciato il prossimo progetto: Assassin’s Creed Mirage. Dopo Mirage, dice l’azienda, sono in programma già altri due giochi legati alla serie principale, uno mobile “Tripla A” e l’ancora misterioso Infinity. ha stretto anche una collaborazione con Netflix per produrre una serie TV live action dedicata agli Assassini. Andiamo con ordine: dopo Mirage (in mano a Bordeaux, arriverà nel 2023) ci sarà il Codename RED (attesissimo capitolo ambientato nel Giappone feudale, in mano a Quebec) e Codename HEXE (sviluppato da Ubisoft Montréal) di cui, però non si sa ancora quasi nulla.

Questa, dunque, è una speculazione basata su quanto visto durante lo Forward e le poche informazioni a disposizione. Sappiamo che a dirigere il team di sviluppo c’è Clint Hocking. Cosa significa “HEXE”? Si tratta di una parola tedesca che possiamo tradurre con “Strega”. A sostegno della tesi chiamiamo sul banco delle testimonianze il logo ufficiale scelto per rappresentare il progetto: un eptagramma – simbolo che in esoterismo rappresenta l’unione tra spirito e corpo e il culto di Venere – è ben visibile dietro il logo del gioco. Lo stesso logo degli assassini, realizzato con alcuni rametti intrecciati tra loro, richiama alla mente il concetto di “rogo” (uno dei metodi per l’esecuzione capitale dei condannati per stregoneria ed eresia). Quelle fascine richiamano anche le effigi o i feticci realizzati nel paganesimo per alcuni eventi cerimoniali.

Non è un caso che il nome in codice per Assassin’s Creed HEXE sia in tedesco. L’area germanica del 17esimo secolo fu lo sfondo di quattro grandi processi per eresia. Il maggiore dei quali, quello di Würzburg del 1626, portò alla condanna di circa 900 persone la quasi totalità delle quali donne. Se abbiamo indovinato fino a qui non è da folli allora ipotizzare ulteriormente che a muoversi in questo scenario possa essere una protagonista femminile. Per completezza, gli altri tre grandi processi si svolsero a Trier, Fulda e Bamberg

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Certo, serviranno ulteriori conferme – e diverso tempo – prima di avere la certezza che questa ipotesi sia corretta.

Fonte: Ubisoft