Assassin’s Creed Rift: il DLC di Valhalla diventerà un gioco stand alone ambientato a Baghdad?

Assassin's Creed Valhalla L'Alba del Ragnarok espansione DLC Ubisoft

Assassin’s Creed Rift, secondo Jason Schreier di Bloomberg sarebbe questo il titolo del nuovo capitolo della saga action-stealth che precederà Assassin’s Creed Infinity!

Secondo una fonte affidabile apertasi con Bloomberg, il publisher francese starebbe cercando di rimodellare la scaletta di lancio dei vari giochi in sviluppo, questa volta sfruttando un di Assassin’s Creed Valhalla. Questo a causa di un brand che ormai sarebbe circondato da scandali e ritardi.

Secondo la fonte, quello che doveva essere solamente un DLC, sarebbe stato trasformato in un gioco stand alone che prenderebbe il nome di Assassin’s Creed Rift. Secondo la fonte si tratterebbe di un titolo che vedrebbe una sorte di ritorno al passato, con un occhio di riguardo per lo stealth. Eurogamer si è poi unita al leak, facendo anche riferimento alla città di Baghdad come cuore pulsante del titolo!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Sebbene la trama e gli antagonisti non sono stati svelati in questo primo leak, ciò che pare certo è che al centro di Assassin’s Creed Rift ritroveremo Basim Ibn Ishaq, uno dei membri degli Occulti.

ha poi commentato il leak di Bloomberg dicendo: “Non possiamo dire nulla sulle voci o le speculazioni in quanto fanno un disservizio ai nostri team di sviluppo e alla comunità“, anche se ha aggiunto che la società ha una “solida ed eccitante line-up di titoli nella nostra pipeline, sia marchi affermati con nuovi colpi di scena e caratteristiche, sia nuove IP che continueranno a cambiare il paesaggio dei videogiochi di oggi”.

Insomma, se tale rivelazione si rivelasse fondata potremmo avere a che fare con un’ulteriore prova del periodo di secca che sta vivendo attualmente il brand di Assassin’s Creed, e non solo.
Anche il titolo online Skull and Bones è in alto mare, e Beyond Good and Evil 2 sembrerebbe ancora disperso dopo anni di attese da parte dei fan!

Sempre per quanto riguarda il destino degli assassini, ricordiamo il folle finale, poi scartato, del terzo capitolo che vedeva Desmond su un’arca spaziale in cerca di nuovi pianeti.

Fonte: BloombergEurogamer