Beyond Good and Evil 2: tanti dettagli nell’intervista con Ancel

Beyond Good and Evil 2

Dopo un esplosivo E3 per , Michel Ancel e gli altri hanno tenuto una intervista in due parti per approfondire uno dei titoli rivelazione della conferenza: Beyond Good and Evil 2.

Durante la conferenza ci è stato mostrato un trailer in CGI del gioco che ha entusiasmato il pubblico. A fine conferenza Ancel e gli altri sviluppatori hanno tenuto una intervista con The Verge e Ubiblog sui principali dettagli del gioco.

Come prima cosa Michel Ancel ha affermato che Beyond Good and Evil 2 è appena nelle fasi iniziali di sviluppo. Questo è prevalentemente dovuto a un motivo tecnologico, il ha dovuto creare e ottenere nuove soluzioni per poter avviare il progetto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Tra le varie affermazioni fatte ci sono anche:

  • Si tratta di un prequel, ambientato la generazione precedente a quella di Jade e con numerosi riferimenti al primo titolo
  • Storia completa, con libertà di esplorazione e personalizzazione
  • Modalità Co-Op
  • L’astronave pirata sarà completamente esplorabile e controllabile oltre a fare da casa e garage per navette più piccole
  • La città del trailer è solo una di un intero mondo che è anche satellite di un mondo ancor più vasto
  • Alternanza giorno e notte realistica ottenuta tramite un algoritmo che determina la rotazione dei pianeti
  • Il giocatore potrà scegliere un protagonista maschile o femminile personalizzato
  • Le città possono crescere, fondersi le une con le altre o venir distrutte, tutto in tempo reale e non scriptato

Fonte: The VergeUbisoft