CD Projekt RED lavora a una nuova IP, Project Hadar e promette “non faremo gli errori di Cyberpunk 2077”

cd projekt red the witcher 3 wild hunt cyberpunk 2077

RED ha svelato di essere al lavoro su una nuova IP slegata dagli universi di Cyberpunk 2077 e The Witcher. Il nome in codice è Project Hadar e sarà sviluppato interamente da RED. Il progetto è attualmente un concept affidato a pochi elementi chiave dello studio e punterà ad affermarsi come una saga di assoluto livello e che possa durare negli anni. Inoltre, la compagnia ha confermato che la maggior parte dei propri progetti presenterà al suo interno anche una componente multiplayer.

Sottolineiamo la parola “anche”, perché il team ha voluto chiarire in maniera esplicita che non trascurerà i giocatori amanti del single player. Il team polacco punta ancora a offrire esperienze single player di livello, sia essa The Witcher 4, oppure uno dei progetti secondari del franchise, o ancora il seguito di Cyberpunk 2077, su cui il team punta moltissimo.

Persiste dunque la volontà di creare storie memorabili, cosa che punta a fare già con Cyberpunk 2077: Phantom Liberty. Questi progetti, ad eccezione appunto del DLC di Cyberpunk 2077, saranno però accompagnati da una componente multigiocatore, così da abbracciare anche quei giocatori amanti della co-op oppure del multiplayer competitivo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Altro fattore importante della nuova direzione di sarà il Quality Check. presentava diversi problemi, ma fu con che il team rimase particolarmente scottato. Lo studio polacco non vuole ripetere l’esperienza e punterà quindi non solo a creare giochi che possano affermarsi nel medium, ma anche a fare progetti qualitativamente impeccabili.

Fonte: Twitter