Coronavirus: Fermate le produzioni di Stranger Things 4, The Witcher e Il Signore degli Anelli

Stranger Things

Nelle scorse ore vi avevamo già segnalato la notizia che Netflix ha sospeso le produzioni delle serie TV registrate negli USA e in Canada (ne abbiamo parlato qui).

Le prime produzioni a essere state fermate sono state quella di Stranger Things 4 e e Grace & Frankie, ma si trattava solo di un annuncio iniziale prima del blocco totale. Lo stop alle riprese, coinvolge anche la seconda stagione di The Witcher le cui riprese erano iniziate due settima fa nel Regno Unito.

Lo stop almeno per un primo momento sarà di due settimane, ma la situazione potrà cambiare in base all’evoluzione della crisi internazionale. Al momento Netflix prevede di recuperare almeno in parte il tempo perso, e non dovrebbero esserci particolari stravolgimenti del palinsesto.

Come Netflix anche Amazon è sulla stessa linea, con la sospensione delle riprese della serie TV Il Signore degli Anelli in Nuova Zelanda.

Fonte: DeadlineIGN

Rispondi