Cowboy Bebop: prime immagini e data di uscita del film Netflix. Ammiriamo Spike, Jet e Faye

Cowboy Bebop netflix live action first images and release date

Cowboy Bebop è una perla dell’animazione giapponese e non, e a breve diventerà anche un vero e proprio film live action. Netflix, che ha terminato le riprese a marzo, ha infatti mostrato le prime immagini direttamente dal set dell’adattamento, permettendoci di ammirare Spike Spiegel, Jet Black e Faye Valentine in tutta la loro bellezza. Oltre ai personaggi, Netflix ha anche annunciato la data di uscita, fissata per il 19 novembre 2021.

Sebbene al momento possiamo vedere solo delle semplici foto, una cosa è possibile dirla: il risultato è ben oltre le aspettative di tutti. Moltissimi mossero infatti un po’ di dubbi sulla scelta dell’attore interprete di Spike, John Cho, legati soprattutto alla sua somiglianza e al fatto che Spike nella serie non fosse asiatico.

Il risultato finale, però, da’ ragione a Netflix, con John Cho che sembra presentarsi benissimo nei panni del famoso cacciatore di taglie. Oltre a Cho, è stato mostrato anche Jet Black, il fidato co-pilota di Spike, interpretato qui da Mustafa Shakir. Infine, la furba cacciatrice di taglie Faye Valentine sarà interpretata da Daniella Pineda.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

La stessa cura sembrerebbe essere stata riposta anche agli elementi di contorno, elementi che di fatto neppure sono di contorno vista la cura che è riposta nell’opera originale. Dalla nave di Spike ad altri personaggi, come il dolce Corgi di nome Ein, sembrano decisamente fedeli alla controparte animata.

Il verdetto finale, però, arriverà solamente il 19 novembre, data in cui il film sarà finalmente disponibile su Netflix. Fino ad allora, è difficile farsi aspettative, anche se la presenza di Shinichiro Watanabe lascia ben sperare. Anche sul comparto sonoro, i fan possono aspettarsi grandi cose, visto che troveremo nuovamente Yoko Kanno, compositore originael dell’ che si occuperà della soundtrack di questo adattamento.

Insomma, le carte in tavola per servire qualcosa di migliore di quanto visto con FullMetal Alchemist e ci sono tutte. Ci auguriamo che, almeno per questa volta, Netflix riesca nell’impresa e ci un degno di essere visto. E voi, che ne pensate? Avete un po’ di fiducia? Ditecelo nei commenti come sempre.

Fonte: Deadline