DOOM Eternal: disponibile l’update per PlayStation 5 e Xbox Series X. 4K con Ray Tracing e fino a 120fps!

DOOM Eternal

DOOM Eternal è uno degli sparatutto più frenetici e veloci che sono presenti sulla piazza al momento. È stato lanciato da id Software e Bethesda a marzo 2020 per e Xbox One. Oggi con l’arrivo delle console next-gen, è disponibile un update GRATUITO per PlayStation 5 e Xbox Series X.

Se quindi siete in possesso di una copia di DOOM Eternal e di una PlayStation 5 e/o una Xbox Series X, potrete riscattare senza alcun costo aggiuntivo la nuova versione. Farlo è semplicissimo, su Series X vi basterà utilizzare la funzione di Smart Delivery mentre su PS5 la procedura è un po’ più complessa. In questo caso dovete inserire il disco nella console (nel caso lo abbiate in versione fisica) e accedere a PlayStation Store. Qui dovrete cercare la versione PS5 dello sparatutto, riscattarla e scaricarla.

In entrambi i casi non vi verrà aggiornata la versione o Xbox One, ma partirà un download di un gioco separato esclusivamente next-gen. La nuova versione che dovrete scaricare pesa circa 70GB ( escluse), e sarà esclusivamente next-gen.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

DOOM Eternal – Tre modalità grafiche

Una volta terminato il download e avviato DOOM Eternal potete scegliere tra tre differenti modalità grafiche:

  • Modalità Performance
  • Modalità Bilanciata
  • Modalità Ray Tracing

La Modalità Performance punta tutto sul framerate. L’obiettivo è quello di far girare il titolo a 120fps. Il gioco splende su Xbox Series X dove gira in 1800p upscalato in a 120fps, ma senza Ray Tracing attivo. Buone anche le prestazioni di PlayStation 5 che però parte da una risoluzione nativa di 1584p a 120fps. Benissimo Series S che sfrutta appieno i 1080p a 120fps per cui è stata pensata la console!

La Modalità Bilanciata punta a garantire un rapporto bilanciato tra qualità grafica e prestazioni, concentrandosi sui 60fps stabili. Su Xbox Series X, così come su PlayStation 5 non avrete problemi a giocare in nativo a 60fps. Mentre Series S riesce addirittura a raggiungere i 1440p a 60fps, segno di una ottimizzazione davvero eccezionale da parte di id Software.

Infine la Modalità Ray Tracing aggiunge gli effetti di illuminazione e riflessi calcolati in tempo reale, ma a discapito della risoluzione massima. Xbox Series X e PlayStation 5 ne escono piuttosto indenni con 1800p a 60fps. Mentre per quanto riguarda Series S, si è deciso di non inserire questa modalità.

Precisiamo che queste ovviamente sono le dichiarazioni fatte da Bethesda che vanno poi verificate alla prova dei fatti. Attendiamo quindi la consueta analisi tecnica di Digital Foundry per verificare quali siano gli effettivi framerate.

Vi segnaliamo che potete acquistare DOOM Eternal in versione fisica a prezzo scontato su Amazon sia per che Xbox One. Inoltre il gioco è incluso nell’abbonamento Xbox Game Pass.

Banner Amazon DOOM Eternal PS4
Banner Amazon DOOM Eternal Xbox
Banner Amazon Xbox Game Pass

Fonte: Bethesda