Final Fantasy 7 Remake Parte 2: Tetsuya Nomura lascia il ruolo di director

final-fantasy-7-remake-vendite-retail-inferiori-aspettative-molto-bene-invece-il-digitale

Un po’ a sorpresa, scopriamo oggi come 7 Remake Parte 2 non sarà diretto da Tetsuya Nomura, creatore storico. Nomura, per chi non lo conoscesse, è la stessa mente che ci ha portato il rifacimento della prima parte, oltre all’intera saga di Kingdom Hearts e 15 (poi passato nelle mani di un altro director).

Banner Telegram Gametimers 2

Parliamo di un game designer dall’esperienza decennale, capace di mettere la firma su alcuni tra i giochi di maggior successo dell’intera storia di Square Enix, pur risultando sempre al centro dell’attenzione – e non sempre per motivi positivi.

Internamente, sappiamo che la causa dei lavori prolungati su ogni suo gioco verrebbe appuntata a lui, e i rimaneggiamenti su alcune sequenze di trama di 7 Remake non hanno mancato di accendere gli animi degli appassionati più nostalgici.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Considerato come ora io sia impegnato su una serie di progetti diversi, il prossimo FF7 Remake andrà nelle mani di Hamaguchi“, ha infatti confermato durante un’intervista con Famitsu. Nomura, in ogni caso, resterà come direttore creativo. Naoki Hamaguchi, per la cronaca, è stato co-direttore della prima parte.

Curiosi di scoprire come sarà questo proseguio senza il papà originale, a questo punto. Ma anche di sapere quali siano gli altri progetti a cui il famoso director giapponese sta lavorando. Kingdom Hearts 4 magari?

Vi ricordiamo come solo ieri sia stata presentata la versione PlayStation 5 di Final Fantasy 7 remake. Tra i tanti miglioramenti grafici, segnaliamo anche l’arrivo di un’espansione di trama totalmente inedita, con protagonista Yuffie.

Fonte: Twitter