Final Fantasy VII Remake: Fin dove arriverà la prima parte? Ecco la risposta dello sviluppatore

Final Fantasy VII Remake

Dopo il tanto atteso gameplay di Final Fantasy VII Remake visto all’E3 2019, è stata anche svelata la data di lancio del gioco. Come sappiamo sarà suddiviso in più parti, considerata l’enorme mole di lavoro che si cela dietro.

La prima parte uscità il 3 marzo 2020 per PlayStation 4, e il Producer Yoshinori Kitase ci ha svelato alcuni dettagli sul gioco.

L’arco narrativo comprenderà tutta la parte di Midgar, concludendosi con la fuga da essa. Si tratterà di un capitolo stand-alone, con il team che ha lavorato ad adattare a questa formula la crescita dei personaggi e i boss fight.

Buongiorno a tutti, sono Kitase il producer di Final Fantasy VII Remake. C’è stata una forte ondata di notizie sullo sviluppo del gioco, dall’annuncio della data di lancio alla fine di un concerto tenutosi a Los Angeles il 9 giugno, e con una demo giocabile all’E3. Vi sarei grato se tutti voi foste deliziati da tutte le sorprese che vi attendono. Sto realizzando un remake, abbiamo deciso di porre l’enfasi su Midgar che simbolizza più di ogni altra cosa il mondo di gioco di FFVII. Abbiamo ricreato la struttura interna di Midgar e aggiunto nuovi episodi così come nuovi esempi della vita quotidiana dei cittadini che ci vivono. In ultimo solo con questo arco narrativo abbiamo raggiunto l’enorme capacità di due dischi Blu Ray. Per proseguire abbiamo ottimizzato la crescita dei personaggi e gli scontri con i boss in modo da renderlo un titolo stand alone. Stiamo pianificando di sviluppare il progetto su più titoli per il futuro e ci auguriamo che stiate già guardando alla data di uscita del primo gioco il 3 marzo 2020“, ha scritto Kitase in una lettera.

Fonte: Reddit

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.