Intel presentate le nuove CPU per portatili ‘Tiger Lake’ Core H di 11a generazione

Intel Core

Intel ha svelato le nuove CPU per dispositivi portatili denominate “Tiger Lake, si tratta dei Core H di undicesima generazione che andranno a essere il cuore pulsante dei prossimi laptop in uscita nel 2021 e 2022.

Banner Telegram Gametimers 2

L’obiettivo di Intel è quello di offrire massime prestazioni, equiparabili a quelle dei desktop, anche sui futuri sistemi portatili. In tal modo si offrirà la massima capacità lavorativa non solo in ufficio ma anche in mobilità e smart working.

La famiglia di Core H di undicesima generazione sono realizzati con un processo produttivo SuperFin a 10nm che consente di ottenere elevate prestazioni, bassi consumi e di conseguenza minor produzione di calore da dissipare. Questi vi offriranno sistemi fino a otto core in grado di elaborare 16 processi in contemporanea, con il multithreading, e frequenze che possono arrivare fino a 5GHz in modalità turbo.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Con 20 linee PCIe Gen 4, disponibili per la prima volta sui laptop, questi offrono la possibilità di effettuare streaming 4K con HDR o Dolby Vision, configurazioni avanzate con archiviazione rapida Intel Optane, supporto Wi-Fi 6E a 6GHz e connettività Thunderbolt 4 fino a 40Gbps.

Il nuovo modello top di gamma sarà l’Intel Core i9-11950H a otto core e 16 thread con una frequenza base di 2,6GHz e 5GHz di Boost Clock sul singolo core, e un consumo di soli 65W. Con queste caratteristiche tecniche mira a essere un punto di riferimento sia per i gamer che per i creatori di contenuti che hanno bisogno di un processore in grado di elaborare una elevata mole di dati.