Life is Strange 3: Dontnod ci sta pensando, ma la decisione spetta a Square Enix

Life is Strange dontnod

Dontnod Entertainment ha da poco concluso l’ultimo episodio di Life is Strange 2 e sta già pensando a cosa mettere sul tavolo per Life is Strange 3.

Lo sviluppatore sarebbe interessato a realizzare una nuova storia con nuovi personaggi. “Questo è ciò che preferiremo fare, ovviamente Life is Strange è di proprietà di Enix, quindi è una loro decisione“, ha chiarito il Co-Creative Director Michel Koch.

Quando abbiamo iniziato a lavorare al titolo circa quattro anni fa, abbiamo iniziato pensando a una grande storia. Tutta la storia e la struttura e ciò che accade ai due fratelli nel corso dei cinque episodi è stato pensato fin dall’inizio. Ma nel momento in cui si lavora direttamente al gioco è necessario fare degli aggiustamenti. Ci possono essere problemi di produzione che ci costringono a ridurre la lunghezza di un episodio a causa dei costi, o perchè era troppo lungo nel modo in cui lo immaginavamo inizialmente. Possiamo inoltre dare uno sguardo al feedback dei giocatori per capire cosa ha funzionato meglio e cosa no. Fortunatamente non abbiamo dovuto fare importanti modifiche per il secondo capitolo”, ha aggiunto Koch.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Lo sviluppatore inoltre è interessato a portare la saga su Switch. Ma anche questa sarà una decisione del publisher.

Fonte: Gamespot