PlayStation 4: in Ucraina scoperta una mining farm ILLEGALE con 3.800 console e oltre 500 schede video!

Ucraina Mining Farm PlayStation 4

Il servizio di dell’Ucraina (SSU) ha scoperto una mining farm di illegale nella città di Vinnytsia con 3.800 console PlayStation 4 e oltre 500 schede video. Questo deposito aveva migliaia di console di gioco, schede video e processori tutti collegati abusivamente alla rete elettrica.

I miner, coloro che ottengono le tramite vari processi sulla rete, stanno passando alle vecchie console di videogiochi ora? Sembrerebbe di sì poiché il deposito di criptovalute con quasi 3.800 console di gioco è stato appena scoperto in Ucraina.

Finora l’attività dei miners su PlayStation 4 non è mai stata documentata o confermata essere funzionante, ma come osserva Tom’s Hardware, anche GameBoy e Commodore 64 erano già stati modificati per estrarre bitcoin. Quindi con abbastanza determinazione, denaro ed elettricità, non dovrebbe essere sorprendente vedere estratte anche con le console. Se poi questo sistema sia remunerativo è tutt’altro conto.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

In questo caso i miner di non erano per nulla preoccupati del consumo energetico delle loro operazioni, poiché la struttura era stata illegalmente allacciata alla rete elettrica della città. Un improvviso picco di consumo energetico ha sicuramente attirato l’attenzione delle forze dell’ordine e, di conseguenza, la scoperta di questa mining farm.

Quando le forze dell’ordine sono arrivate sul posto, si sono trovati di fronte a un immenso capannone pieno di console e PC per un valore totale di molte migliaia di euro. L’SSU ha sequestrato in tutto:

  • 3.800 console di gioco
  • più di 500 schede video
  • 50
  • bozza di documentazione sulla contabilità dei consumi di energia elettrica
  • notebook
  • telefoni
  • unità flash

Le console PlayStation 4 originali, che si possono chiaramente vedere nelle foto pubblicate dall’SSU, hanno al loro interno una GPU con 18 unità di calcolo che offre una capacità di calcolo di 1,84 Teraflops. Il modello di PlayStation 4 Pro ha prestazioni di calcolo che salgono a 4,2 Teraflops grazie a una GPU da 36 Compute Unit più performanti. Entrambi i modelli sono dotati di CPU AMD Jaguar a 8 core, che in teoria potrebbe essere utilizzata anche per i miner. SSU non ha rivelato i dettagli su questa operazione, quindi lo scopo delle console in questa struttura rimane sconosciuto.

Fonte: VideoCardzTom’s Hardware