PlayStation 6 e Xbox: AMD già al lavoro sulla prossima generazione di console Sony e Microsoft!

AMD CPU 3D V-Cache Memory 1

AMD già al lavoro sui nuovi chip per la futura generazione di PlayStation e Xbox? Secondo un annuncio di lavoro ufficiale sarebbe proprio così, ma la cosa non dovrebbe sorprenderci. Scopriamo il perché!

L’annuncio ha fatto la sua apparizione sul profilo Linkedin ufficiale di AMD, con la richiesta specifica di un Verification Engineer per quello che sarà il prossimo SoC per la nuova PlayStation 6 e Xbox Series 2! Insomma, una notizia che ha sconvolto alcuni, visto che siamo solamente al secondo anno di vita di PlayStation 5 e Xbox Series X e S, ma che viene accolta tiepidamente da chi conosce quanto tempo possa prendere la progettazione di nuove architetture!

Non è infatti un segreto che i produttori di microprocessori come AMD e Intel lavorino a molteplici generazioni contemporaneamente, in modo tale da sfruttare in maniera efficiente ogni singolo costosissimo passaggio della produzione dei chip.
L’inizio dei lavori per chip che vedremo solamente tra 5 o più anni, insomma, è la consuetudine in questo campo!

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Questo, intanto, un pezzo tradotto della descrizione dell’annuncio, che potete trovare a questo link.

“Il dietro il chip sfruttato da XBOX™, PlayStation™ e l’ultimo chip grafico RDNA-family sta assumendo per la sua sede di Markham in Canada per il progetto di sviluppo del chip di prossima generazione!”

Siamo attualmente alla ricerca di un System-on-Chip Verification Engineer che farà parte di un che lavora sulla prossima generazione di un complesso progetto SOC. Il candidato prescelto giocherà un ruolo chiave nella verifica del SOC svolgendo i seguenti compiti per gli aspetti funzionali, di e di performance con simulazione e ambiente di emulazione hardware.

Per quanto sia indubbiamente presto per parlare di una nuova generazione di console Sony e Microsoft, non è troppo presto per pensare a quali saranno le rivoluzioni che le future generazioni di microprocessori porteranno in campo: migliorato, motori neurali sempre più performanti, pool di cache sempre maggiori e in generale performance sempre più elevate, saranno ovviamente tra i punti più importanti per i chip del domani!

Fonte: DualShockers