PlayStation: rispetto al 2021 scendono i ricavi dal settore gaming per Sony

playstation 5 pro

Dopo il primo vero anno di vita di 5, e dopo i grandi problemi nella catena di produzione delle console, il “marchio” sembrerebbe perdere essere in perdita sia sotto il versante hardware che software. Ecco cosa dicono gli ultimissimi dati finanziari rilasciati da Sony.

C’è poco da dire. I numeri alla mano dipingono una situazione non rosea per il reparto gaming dell’azienda nipponica. L’ultimo report pubblicato da evidenzia difficoltà nel far attecchire la nuova generazione di console. Parte del problema potrebbe essere imputato alla difficoltà di reperire 5 sul mercato. Niente hardware, niente software.

A farci vedere un quadro della situazione più chiaro della cosa è proprio la tabella pubblicata da stessa nella giornata di ieri. Dal report possiamo approfondire i dati delle slide riguardanti il marchio PlayStation. Vendita di hardware in calo dal Q3 del 2021, e cifre al ribasso anche nella colonna dedicata ai “Game Software”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il calo più importante è stato registrato nelle vendite dei giochi fisici, calati a quasi un terzo rispetto a 4 mesi fa. Un dato imponente, che diventa un record negativo molto importante!

La depressione non è legata solamente alle console e ai giochi fisici, però, ma anche ai servizi online, come giochi digitali o abbonamenti al Plus, che testimoniano perdite anche se meno ingenti. Infine, il dato delle vendite del primo quadrimestre di questo 2022, pari a 604 milioni di yen, si deve confrontare con i 665 del Q4 2021, e con gli 813 del Q3 dello stesso anno.

Insomma, come detto, questo primo quarto di 2022 non parte in maniera decisamente rosea, con Sony che si deve quindi preparare a rispondere con ulteriori scorte di console al più presto. Riuscirà il marchio a superare questa crisi iniziale e a risalire durante il resto dell’anno?

Fonte: Sony