Resident Evil Infinite Darkness: ecco il trailer ufficiale in italiano. Sarà una serie in CGI

Resident Evil Infinite Darkness
Banner Telegram Gametimers 2

Resident Evil: Infinite Darkness è stato presentato questa notte al TGS 2020, e di esso è trapelato anche un trailer che però è stato prontamente rimosso da Netflix. Per tutti coloro che non l’hanno potuto vedere, però, ci sono buone notizie. Capcom e Netflix hanno infatti ricaricato il trailer, questa volta sui rispettivi canali Youtube.

Resident Evil: Infinte Darkness sarà una serie anime prodotta interamente in CGI e che prenderà a piene mani dall’ononima serie videoludica. Al momento della serie non si conosce poi molto, a parte la conferma di Leon Scott Kennedy e di Claire Redfield all’interno della stessa.

Una cosa che però è possibile notare è il character design dei personaggi, in special modo quello di Claire che richiama molto l’outfit visto in Resident Evil Revelation 2. Leon, invece, si presta in un completo più elegante, sebbene non sappiamo se poi lo cambierà con qualcosa di più adatto al combattimento. Proprio in virtù dell’abito di Claire, comunque, possiamo dar per scontato che la serie sia ambientata dopo la nuclearizzazione di Racoon City.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

È possibile notare inoltre ambientazioni molto tetre e che non possono che risultare nostalgiche per tutti i fan di vecchia data. Il tono generale è infatti decisamente cupo, e la direzione horror presa dall’anime è decisamente evidente, cosa che non può che far piacere agli amanti dei primi capitoli.

Oltre a questo, nelle ultime ore sono trapelati anche alcuni screenshot relativi alla serie TV e pubblicati dall’utente Made In Heaven sul proprio profilo Twitter. Entrambi i tweet, però, sembrano esser spariti, forse sotto richiesta da parte di Capcom e Netflix. Da essi era però possibile notare anche un’altra ambientazione, anch’essa decisamente tetra. Inoltre, nel tweet veniva affermato che la produzione della serie non era affidata a Capcom, bensì a un team cinese separato.

Che ve ne pare comunque di questo trailer? Vi ispira? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: Netflix