Sniper Ghost Warrior 3 – Hands On

Indietro
Successivo

Un duro lavoro

Preparazione fisica, capacità di pianificazione, freddezza e rapidità d’esecuzione: sono questi i principali requisiti del perfetto tiratore scelto, complicata e intrigante mansione a cui il team di City Interactive Games, per la terza volta in sette anni, ha deciso di dedicare un’opera videoludica. Tuttavia, nonostante l’invariabilità del soggetto, Sniper Ghost Warrior 3 si distingue nettamente dai precedenti episodi della pur già apprezzata serie, costituendo – secondo stessa ammissione degli sviluppatori – una vera e propria ridefinizione del franchise, un titolo tripla A realizzato con un budget di tutto rispetto.

Ebbene, tramite la recente beta del gioco, lo studio polacco ha indubbiamente dimostrato di fare sul serio, proponendo un’esperienza in grado di divertire e affascinare con assoluta maestria. Un open world caratterizzato da un fortissimo impianto stealth, dotato di vari elementi RPG e adatto anche agli amanti dell’azione sfrenata. Un FPS graficamente quasi impeccabile, ricco di contenuti e supportato da un eccellente comparto sonoro.

Il gameplay risulta appagante in qualsiasi situazione, gradevole e intuitivo sin dal primo istante

Per spiegarvi al meglio di cosa si tratti, dobbiamo raccontarvi la nostra avventura.

Indietro
Successivo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here