Anthem: Bioware starebbe testando una modalità Battle Royale e una ispirata a Battlefield

Anthem
Banner Telegram Gametimers 2

Anthem è stato senza dubbio vittima di un lancio disastroso, sia a causa del pesante downgrade grafico e sia perché il gioco era povero di cose da fare. Nonostante questo, Bioware dichiarò già diversi mesi fa che avrebbe ripreso il gioco, provando a ridargli nuova vita.

E sembrerebbe che qualcosa si stia infatti smuovendo. Lo Studio Director di Bioware Austin, Christian Dailey, ha infatti affermato che è in fase di testing una modalità Battle Royale di Anthem. Non solo, lo studio starebbe testando anche una modalità competitiva ispirata a Battlefield.

Bioware sta facendo delle prove interne per capire se è possibile tirare fuori qualcosa di divertente e interessante dai nostri giochi. Vi assicuro che per Anthem stiamo testando una versione battle royale e una modalità ispirata al PVP di Battlefield. Al momento, però, il PVP non è una nostra priorità”, afferma Dailey in risposta a un fan del gioco.

Sembrerebbe dunque che Bioware sia intenzionata inizialmente a rilasciare aggiornamenti per il PVE. Ultimamente, infatti, lo stesso Dailey ha pubblicato sul suo account Twitter nuovi artwork ritraenti una nuova ambientazione di stampo piratesco. Molto probabilmente vedremo quest’ambientazione proprio per la modaltià storia.

Sembrerebbe dunque che Bioware sia davvero intenzionata a far risorgere Anthem, anche se comunque la software house stessa ha ammesso che ci vorrà del tempo.

Dunque, cosa ne pensate? Siete favorevoli all’introduzione di una modalità Battle Royale anche nel titolo Bioware? O preferite qualcosa di più ispirato al titolo DICE, come una modalità Conquista o Corsa in pieno stile Battlefield? Fatecelo sapere nei commenti!

Vi ricordiamo che Anthem è disponibile per PC, XBOX One e PlayStation 4. Purtroppo il gioco è ancora abbastanza spoglio, e proprio per questo si trova spesso in forte sconto.

Però potrebbe riacquisire nuova vita una volta che arriveranno i primi aggiornamenti, rendendolo quindi una sorta di investimento a lungo termine su cui scommettere.

Fonte: GameRant

Rispondi