Cyberpunk 2077 e The Witcher 3: le versioni PS5 e Xbox Series X rimandate al 2022

Cyberpunk 2077 The Witcher 3: Wild Hunt CD Projekt Red Update next-gen PS5 Xbox Series X PC

Le versioni next-gen di Cyberpunk 2077 e The Witcher 3 saranno rimandate al 2022. La conferma arriva, purtroppo, da CD Projekt RED, che dunque non è riuscita a completare le versioni 5 e Xbox Series X dei suoi due RPG. Nel suo breve comunicato, CD Projekt ha affermato di volersi prendere maggiore tempo per rifinire entrambi i giochi, consci del fatto che un lancio come quello di Cyberpunk 2077 anche su next-gen sarebbe catastrofico.

Ciò si traduce in una data di uscita di Cyberpunk 2077 pianificata per il primo trimestre del 2022. The Witcher 3: Wild Hunt dovrebbe invece uscire nel secondo trimestre, con l’aggiornamento next-gen del capolavoro sullo Strigo che sarà disponibile anche su PC e sarà profondamente rivisto a livello grafico.

“Abbiamo un importante aggiornamento riguardante gli update next-gen di Cyberpunk 2077 e The Witcher 3 Wild Hunt su Console e PC. Basandoci sulle raccomandazioni dei team a supervisione dei lavori sui due giochi, abbiamo deciso di spostare le loro release al 2022. Il nostro attuale per Cyberpunk 2077 è di farlo uscire nel primo trimestre 2022, mentre nel secondo trimestre uscirà The Witcher 3 Wild Hunt. Ci scusiamo per l’attesa, ma vogliamo lavorare per bene”, recita il comunicato di CD Projekt.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Nonostante la classificazione di The Witcher 3 segnalata appena ieri, il gioco è più lontano del previsto. Quantomeno, su PC un assaggio di next-gen lo si può avere grazie a del sano modding, e con Cyberpunk 2077 si può andare addirittura oltre il già sontuoso comparto grafico del titolo CD Projekt.

Fonte: CD Projekt RED (Twitter)