Cyberpunk: Edgerunners, Netflix rivela la sigla di chiusura della serie anime

cyberpunk-edgerunners-cd-projekt-red-netflix

Mancano poche ore al debutto di Cyberpunk: Edgerunners, serie anime basata su Cyberpunk 2077. Su Netflix la serie è attesa a partire dal 13 settembre 2022. Dopo averci allietato con la opening, sui canali ufficiali di CD Projekt RED e Netflix è apparsa anche la ending theme. La sigla di chiusura, che vi riportiamo nel video in basso, si intitola Let You Down ed è cantata da Dawid Podsiadło. Il cantante ha raggiunto la notorietà nel 2012 dopo aver vinto la seconda edizione di X Factor in Polonia.

A proposito di Cyberpunk: Edgerunners, si tratta di una serie che prevede una singola stagione da 10 episodi. Protagonisti delle 10 puntate della serie saranno David e Lucy. La loro è una storia del tutto indipendente rispetto alle vicende narrate nel videogioco. David è un ragazzino di strada in un futuro dove gli esseri umani sono oramai ossessionati dalle implementazioni cibernetiche. La sua vita cambia nel momento in cui decide di divenire un criminale di strada. Un Edgerunner, appunto.

Alla guida del progetto diverse personalità di spicco nel mondo ’animazione. Alla produzione Hiroyuki Imaishi (Gurren Lagan, Kill la Kill e Promare). Animazione e charachter design sono stati affidati a Yoh Yoshinari (Little Witch Academia, Brand New Animal). Masahiko Otsuka e Yoshiki Usa, invece, sono gli autori della sceneggiatura su soggetto fornito da CD Projekt RED. Di peso la firma della colonna sonora: Akira Yamaoka, storico composer della serie Silent Hill.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

La opening, invece, è firmata dai Franz Ferdinand. Si tratta della canzone This Fffire.

Nel videogioco, durante il più recente Night City Wire, il team di sviluppo ha annunciato il primo – e forse unico – DLC di Cyberpunk 2077: Phantom Liberty. Prima del suo arrivo, previsto nel 2023, è stato distribuito l’update 1.6 che contiene anche diversi oggetti ispirati a Cyberpunk: Edgerunners.

Fonte: CD Projekt RED