Daredevil, The Punisher e le altre serie TV Marvel Netflix a giugno su Disney+. Svelata la data!

Marvel's Daredevil Jessica Jones Luke Cage Iron Fist The Defenders The Punisher Disney Plus 29 giugno

Matt Murdock, e con lui alcuni suoi amici, sta per tornare. ha infatti confermato, tramite la pagina ufficiale legata a Disney+, che Marvel’s Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist, The Defenders e The Punisher arriveranno questa estate sul servizio ad abbonamento di Disney. L’appuntamento per questo singolare passaggio di testimone da Netflix a è fissato al 29 giugno 2022.

Ricordiamo che il debutto di queste serie TV era già stato confermato da diversi mesi fa, portando i fan a sperare che questo significasse una canonizzazione delle stesse. La Disney aveva fatto supporre, tramite il sito ufficiale Marvel, che questo fosse possibile.

Sulla pagina di Daredevil risultava infatti presente il seguente trafiletto: “Qualche tempo dopo, Matt è stato assunto come avvocato per difendere Peter Parker, essendo quest’ultimo stato accusato pubblicamente dell’assassinio di Mysterio. Sebbene Peter sia stato prosciolto legalmente da qualsiasi reato, Matt lo ha avvertito del fatto che avrebbe affrontato la corte dell’opinione pubblica”.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Si trattava di un paragrafo che, di fatto, collegava le vicende di Daredevil a quelle di Spider-Man No Way Home. Tale paragrafo è stato poi rimosso in meno di 24 ore dal sito ufficiale, frantumando dunque i sogni di tutti quegli appassionati che speravano in una unione tra le due realtà.

C’è da dire però che non tutto è perduto, soprattutto con la storia dei multiversi, e Matt Murdock è comunque già stato introdotto nel Marvel Cinematic Universe. L’ipotesi del Reboot diventa però sempre più probabile.

In ogni caso, le serie TV in questione meritano una visione a prescindere dai loro collegamenti col MCU, e questo discorso si applica soprattutto su Daredevil e The Punisher. Sono inoltre proprio queste due ad aver generato non poco sdegno da parte dell’associazione dei genitori americana. Il motivo? La troppa violenza di certe scene, chiaramente.

Fonte: Disney