Death Stranding: Decima Engine ha fatto enormi progressi rispetto a Horizon Zero Dawn

Death Stranding

Nelle scorse ore vi avevamo parlato di com’è nato Death Stranding e la timeline seguita da Kojima per la realizzazione dello stesso.

Alla base del gioco c’è il Decima Engine di Guerrilla Games, già adottato per Horizon Zero Dawn. Kojima ha girato molteplici studi di sviluppo per cercare il motore di gioco che gli consentisse di realizzare le proprie idee.

Rispetto al titolo di Guerrilla Games, Kojima Productions ha lavorato per far evolvere il motore di gioco, in particolare sotto gli aspetti degli effetti e del realismo.

L’analisi tecnica fatta da Digital Foundry che potrete vedere qui in basso, pone l’accento sul fatto che tutte le sequenze filmate sono renderizzate in tempo reale su PS4 Pro. Ciò che indosseranno i protagonisti verrà mostrato anche nei filmati di intermezzo.

Per quanto riguarda l’ambiente circostante, sembra che Kojima Productions abbia fatto uso della fotogrammetria per ricreare scenari naturali estremamente realistici.

Secondo Digital Foundry c’è anche la possibilità che il titolo possa essere cross-gen e venir riproposto su PlayStation 5.

Death Stranding uscirà l’8 novembre in esclusiva su PlayStation 4. Il gioco è attualmente in pre-order a prezzo scontato del 15% su Amazon. Mentre la Collector’s Edition da GameStop è andata esaurita nel giro di poco tempo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here