DokeV: dalla Gamescom 2021 arriva un nuovo gameplay dell’MMO ispirato ai pokémon!

dokev-filmato-nuovi-dettagli

DokeV, il nuovo gioco di Pearl Abyss presentato alla Gamescom del 2021, ha sicuramente colpito molto i giocatori di tutti il mondo per le sue somiglianze con Pokémon, e per tutto quello di interessante che si è visto nel filmato di presentazione. Ora in occasione del Future Game Show della Gamescom 2021 sono stati svelati nuovi dettagli in un video, che rivela tra le varie informazioni anche nuove scene di gioco inedite.

Gli sviluppatori spiegano che in DokeV, i Dokebi che saranno i mostriciattoli che potremo usare in battaglia, sono ispirati alle entità spiritiche della mitologia e dei racconti popolari coreani. La sinossi del gioco ruota attorno al collezionare queste creature e avventurarsi in fantastici viaggi con i propri amici. La trama progredirà mano a mano che faremo la conoscenza di diversi personaggi e risolveremo i loro problemi.

Portando a termine determinati obiettivi, avremo la possibilità di sbloccare eventi speciali legati ad un Dokebi, in cui avremo la possibilità di aggiungerlo alla nostra collezione. Ci si potrà imbattere nei Dokebi non solo negli ambienti cittadini ma anche nelle tante altre zone del mondo di gioco. Desiderio degli sviluppatori è la possibilità di poter aggiungere elementi reali della cultura coreana all’interno del gioco.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Nel filmato, sono tuttavia visibili parti inedite, che non erano state rese note nel trailer pubblicato durante l‘Opening Night Live, in cui possiamo vedere nuovi tipi di Dokebi, nuove aree di gioco, nuovi nemici e , nonché mezzi di trasporto come alpaca, moto d’acqua e macchine sportive in formato miniaturizzato. Gli sviluppatori hanno anche detto che nonostante il filmato mostrato sia focalizzato prevalentemente sugli scontri, sarà dato ai giocatori la libertà di esplorare i vari ambienti cittadini.

DokeV potrà veramente aprire un nuovo franchising di successo capace di eguagliare Pokémon? Ovviamente non potremo saperlo fino a quando il gioco non verrà pubblicato nel corso del 2022 per console e PC.

E voi cosa ne pensate, siete in attesa di poter conoscere meglio questo progetto? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: GamesRadar