Enotria the Last Song: ThePruld entra nel team come Cinematic Designer, l’annuncio alla Milan Games Week.

Enotria the Last Song, l’atteso nuovo Souls Like tutto italiano non smette mai di stupirci. Il team vuole dimostrare di star puntando a fare davvero le cose in grande. A testimoniarlo, “l’assunzione” di diversi appassionati del genere. Persone che nel corso degli anni hanno messo tutto il loro cuore all’interno di progetti legati al mondo dei videogiochi.

Dopo il primo teaser di presentazione, uscito nel settembre 2021, i ragazzi di Jyamma Games annunciavano di avere accolto nel Team dedicato a quello che allora si chiamava Project Galileo, Sabaku No Maiku. Michele Poggi venne scelto come consulente esterno grazie alla sua grande preparazione sul genere Souls Like. Recentemente, al Tokyo Game show abbiamo potuto vedere finalmente il gioco mostrarsi in un interessante trailer, che metteva in luce parti di ambientazione e gameplay, tra cui alcune pittoresche boss battle.

Dettaglio che ha colpito molto di Enotria the Last Song è stata la decisione di rendere le ambientazioni molto colorate e soleggiate, a dispetto dei canonici ambienti sempre molto cupi e votati all’oscurità, e come non poteva mancare nel team qualcuno che il “Sole” l’ha sempre lodato?

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Si, a sorpresa durante la seconda giornata della Milan Games Week, è stato annunciato che ThePruld, youtuber, nome d’arte di Paride Cardinali, si unirà al team come Cinematic Designer.

Lo stesso Paride è intervenuto sul palco di Milan Games Week, assieme agli altri membri del team presenti, per parlare di novità e approfondimenti sul gioco. Lo ha fatto in maniera scenografica, togliendosi l’elmo e svelando il suo ingresso in Jyamma Games, anche grazie ad un video molto divertente. Il video lo ha realizzato lui in prima persona, giusto per dimostrare le sue capacità.

Durante la breve intervista che ne è seguita, ThePruld si è dimostrato molto entusiasta di poter lavorare finalmente sul motore 5. Paride ha voluto sottolineare la soddisfazione di essere entrato a far parte del team. Un grande risultato, per lui, poter contribuire attivamente alla realizzazione. Non solo meme, seppur divertenti, d’ora in poi.

L’amore e la passione che stiamo vedendo in questo progetto tutto italiano, speriamo potrà essere ripagato con il prodotto finale di cui al momento ancora non esiste una data ufficiale di lancio o una previsione d’uscita. Siamo dell’idea che questi ragazzi stiano lavorando molto sodo per regalare la migliore esperienza che uno studio indie può offrire, omaggiando il nostro bel paese con le sue ambientazione i suoi miti e leggende.

Non ci resta che attendere, e restate sintonizzati con GameTime per i prossimi futuri aggiornamenti sul titolo.

E voi cosa ne pensate dell’ingresso di ThePruld nel team di Jyamma Games? Fatecelo sapere, come sempre, nei commenti.

Fonte: Milan Games Week