Far Cry 6 avrà molte sezioni in terza persona. Ecco la vera novità!

Far Cry 6 Ubisoft

Sì, avevate notato qualcosa già nel trailer di presentazione, ed è effettivamente così. Far Cry 6 avrà sezioni in terza persona, e molti redattori della telecamera in prima saranno sicuramente felici di ricevere questa notizia.

Non stiamo parlando, però, solo dei filmati. Nonostante l’avventura di Dani Rojo sarà raccontata con telecamera distante (e quindi con il nostro bel personaggio visibilissimo durante i dialoghi), l’inquadratura dalla spalla sarà utilizzata persino durante l’esplorazione e durante l’utilizzo delle tecniche speciali.

Ci sono più motivazioni per cui la telecamera cambia, a questo giro“, ha confermato il Narrative Director di Far Cry 6, Navid Khavari. “Durante i filmati, la terza persona è qualcosa che abbiamo provato fin da subito, e siamo rimasti sorpresi da quanto fosse adatta. Ci si sente immediatamente più connessi al viaggio di Dani in questo mondo, più connessi all’epica storia che racconteremo a Yara. I giocatori potranno anche vedere meglio tutte le personalizzazioni fatte al loro personaggio. Si giocherà in terza persona anche durante le camminate negli accampamenti della guerriglia. Un’opportunità per vedere il protagonista per intero e tutti gli elementi personalizzati, dallo zaino ai vestiti“.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Nei vari HUB alleati, quindi, la telecamera non sarà in prima persona. Una scelta nuovissima per la saga, che non mancherà di far discutere. Durante l’utilizzo dello zaino potenziato, che siano missili, lanciafiamme o un jetpack, anche avremo una visuale distante. In poche parole, a questo giro dovremo aspettarci un protagonista unico, non silenzioso, e con un carattere tutto suo.

Per citare altri giochi Ubisoft: proprio come fossimo in un Assassin’s Creed a caso. Interessante, non trovate?

Fonte: Gamespot