Far Cry 6: Ubisoft soddisfatta, il pubblico ci ha giocato molto. Ora si pensa al futuro della saga!

Far Cry 6 Recensione

Si pensa al futuro in casa Ubisoft e lo si fa a partire dai dati rilevati con Far Cry 6. Secondo l’azienda i videogiocatori spendono il loro tempo più a lungo davanti ai loro giochi. è solo uno degli esempi tirati in ballo dalla software house e francese. Secondo la ricostruzione, su Far Cry 6 i gamer hanno passato il 45% del tempo in più rispetto a Far Cry 5. Perché è importante? Più tempo trascorso in-game significa, potenzialmente, più denaro speso in-game. Maggior tempoé equivale ad un maggior guadagno.

Durante una investor call svoltasi il 17 febbraio, i vertici della compagnia hanno lasciato intendere come i prossimi step nel futuro saranno orientati alla produzione di giochi che trattengano i videogiocatori per più tempo. I prossimi passi, insomma, sembra verranno percorsi nel solco già segnato negli ultimi anni. Yves Guillermont, CEO della compagnia, ha fatto notare come ci sia stata una crescita in tal senso. L’altro esempio portato dal numero uno di Ubisoft ai suoi investitori è rappresentato da Assassin’s Creed Valhalla. Una partita media all’open world con protagonista Eivor dura 130 ore, molto più rispetto al tempo trascorso in compagnia di su Origins. Valhalla ha anche raggiunto il miliardo di dollari di introiti a dicembre del 2021.

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni di Ubisoft, il nuovo modello di business vi convince? Qual è il vostro gioco di Ubisoft preferito? Nelle scorse settimane è stata annunciata l’ufficialità su un titoo molto atteso: Splinter Cell Remake diventerà realtà.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Fonte: Ubisoft