Fastweb: Entro il 2025 porterà in Italia la fibra FTTH a 2,5Gbps!

Fibra Ottica

Fibra ottica davvero senza limiti quella che ci vuol proporre per il prossimo Fastweb. La società di telecomunicazioni vuol portare in Italia la fibra ottica di tipo FTTH (Fiber To The House) con una velocità fino a 2,5Gbps, praticamente due volte e mezzo la massima velocità raggiungibile oggi.

E per farlo si è prefissata un traguardo anche abbastanza vicino, il 2025!

Banner Telegram Gametimers 2

La tecnologia FTTH consentirà in di dire completamente addio ai cavi in rame. Al giorno d’oggi la maggior parte delle connessioni internet sono dipendenti ancora dal maledetto cavo di rame.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Anche chi ha a casa propria una connessione in fibra ottica a 100Mbps o 200Mbps deve sottostare alle forti limitazioni del cavo in rame, infatti in questi casi la fibra ottica arriva solo fino alla cabina di distribuzione finale e per questo viene definita FTTC (Fiber To The Cabinet).

Con la tecnologia FTTH, già disponibile in molte città italiane come connessione a 1.000Mbps, il cavo in fibra ottica arriva fin dentro casa collegandosi direttamente al modem/router principale.

Il programma di

MA qual è quindi il programma di per il futuro. Il provider internet ha lanciato ufficialmente il programma NeXXt Generation 2025, di cui potete recuperare la conferenza stampa a fondo articolo!

Innanzitutto si parte già subito nel 2021 per cercare di portare a quante più abitazioni possibili una connessione ad alta velocità. Si partirà infatti da quelle che sono definite ‘Zone Grigie‘, ovvero tutte quelle città dove è difficile far arrivare la fibra ottica via cavo.

Per queste aree sta realizzando una infrastruttura FWA (Fixed Wireless Access), basata su rete 5G e tecnologia Qualcomm. L’obiettivo è portare una connettività FWA fino a 1Gbps in queste aree. Si comincerà con 50 comuni tra cui: Anzio, Avellino, Crema, Belluno, Nardò e Velletri, per poi arrivare fino a 500 comuni entro la fine del 2021. Complessivamente dovrebbero venir coperte 12 milioni di abitazioni in queste aree.

Come sempre la procedura di attivazione sarà piuttosto semplice. Il portale internet verrà aggiornato con i clienti potranno verificare direttamente la copertura e prenotare un appuntamento con un tecnico.

La seconda fase del piano riguarda la fibra FTTH che incrementerà la sua velocità fino a 2,5Gbps. Si inizierà con 30 grandi città che sono già cablate in questo modo. La velocità di connessione verrà incrementata automaticamente e gratuitamente a tutti i clienti già nei primi mesi del 2021, andando a coprire circa 4 milioni di abitazioni.

Infine, a partire dal 27 Dicembre 2020 l’offerta 5G per dispositivi mobile. La promozione è valida sia per i vecchi che i nuovi clienti e inizialmente sarà disponibile nelle città di Milano, Bologna, Roma e Napoli. La rete 5G arriverà poi a coprire il 90% del territorio nazionale entro il 2025.

La conferenza stampa

Qui di seguito potete recuperare la conferenza stampa di in versione integrale: