Francia: Dopo aver perso una partita a Fortnite ha colpito il figlio di 11 mesi col controller

Fortnite

Un genitore francese ha colpito il proprio figlio col controller, in uno scatto d’ira dopo aver perso una partita a Fortnite.

Il bambino al momento dei fatti aveva solo 11 mesi, e in un primo momento il padre si era giustificato con la compagna dicendo che aveva sbattuto contro le barriere del lettino.

Davanti ai giudici, il giocatore ha dichiarato di averlo colpito accidentalmente scagliando via il .

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech-drop-Ps5-Xbox-RTX

Il tribunale francese però non è stato affatto clemente, condannando l’uomo a tre anni di reclusione.

Fonte: TGCom24