Gran Turismo 7: connessione obbligatoria per salvare i progressi di GT Mode e del single player

Gran Turismo 7 PlayStation 4 PlayStation 5 Poliphony Digital JDM Wet Nordschleife
Nurburgring (pioggia e sera)

Gran Turismo 7 punterà a offrire, a differenza del suo predecessore, una corposissima modalità carriera compresa di GT Mode, simile a quanto visto con i capitoli classici della serie. Questa modalità, però, richiederà la connessione online attiva per poter salvare i progressi. La conferma arriva direttamente da Poliphony Digital, la quale ha scelto dunque una soluzione “Always Online” come per , altrimenti non potrete salvare i progressi.

Ciò significa che senza connessione noi potremo sì, fare la GT Mode, ottenere le patenti e tutto ciò che volete, ma quando si tratterà di salvare rimarremo con le mani legate. Si tratta di una scelta che sicuramente farà discutere molto e non riceverà il consenso dei giocatori ma che, purtroppo, è necessaria.

Poliphony ha infatti optato per questa soluzione già in GT Sport con il solo scopo di prevenire fenomeni di cheating. È probabile dunque che lo stesso ragionamento è stato applicato anche a GT7, titolo che vedrà una certa importanza per questa componente. Certo è che, obiettivamente parlando, non si tratta di chissà quale impedimento.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Ormai è raro ritrovarsi senza connessione, e per GT7 quest’ultima sarà richiesta solo per i salvataggi. Certo è che per quei pochi casi, ciò sarà una bella gatta da pelare. Ci chiediamo dunque se Poliphony penserà anche a loro, in qualche modo. In ogni caso, che ne pensate? Ditecelo nei commenti come sempre, cari Gametimers. Nel frattempo, qui potete trovare un approfondimento sul trailer e sulle novità di questo settimo, atteso, capitolo.

Gran Turismo 7 uscirà il 4 marzo 2022 su e PlayStation 5. Il gioco mirerà a girare in 4K a 60fps e avrà ovviamente il supporto all’HDR. Sfrutterà inoltre l’SSD per i caricamenti, il Tempest 3D AudioTech per il sonoro e infine il DualSense per il gameplay. Grazie ad esso, potremo addirittura percepire la perdita di aderenza dello pneumatico e l’entrata in funzione dell’ABS.

Si tratta di una feature che al momento è disponibile solo ed esclusivamente sulle pedaliere Fanatec Clubsport V1/V2/V3, soluzioni semi professionali dal valore di centinaia di euro. Sempre parlando di Fanatec, la compagnia tedesca svilupperà i nuovi volanti ufficiali Gran Turismo usando la stessa tecnologia Direct Drive adottata sul rivoluzionario Fanatec CSL DD.

Fonte: PlayStation Blog