GTA 6 ambientato in una Vice City in “continua evoluzione” e con protagonista femminile?

GTA V

GTA 6 è forse uno dei giochi più anticipati dell’intera generazione. I fan sono in attesa da anni – un decennio ormai – di ricevere nuove info riguardanti il seguito, ma attualmente è silenzio di tomba dal lato di Rockstar Games.

Se la house non si è lasciata sfuggire assolutamente nulla negli ultimi tempi, lo stesso non possiamo dire di leaker e insider. Rumor su rumor si susseguono da tempo immemore, tra palesi e anticipazioni invece molto più credibili. Tom Henderson fa parte della seconda categoria: quando si è ritrovato ad anticipare info su Call of Duty e Battlefield si è sempre confermato affidabile. Ora, per lui, è arrivato il momento di ‘spoilerare’ GTA 6.

L’ambientazione? Sì, proprio quella che speravamo, dovesse essere confermata. Si ritornerebbe a Vice City, quindi, anche se l’epoca non coinciderebbe con quella del gioco originale. Non si parla di anni ’80 o ’90, ma di tempi moderni, proprio come quelli visti in GTA 5. La motivazione di questa scelta? Poter riempire il multigiocatore di veicoli e possibilità che solo il nuovo millennio potrebbe offrire. Riconfermando, quindi, una certa volontà di Rockstar di non allontanarsi da ciò che ha sancito metà del successo del predecessore.

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

Stranamente, l’insider parla di una “mappa più piccola di quello che ci si aspetterebbe”. Non che sia assolutamente un male: qualità e densità vincono sempre sulla quantità. In ogni caso, anche qui sarebbero previste tantissime espansioni in tal merito. La cosa particolare è che, pare, si parli anche di una città capace di cambiare col tempo e con gli avvenimenti. Proprio come ci si aspetterebbe nei salti tra la varie stagioni, ad esempio, di un Fortnite.

Sembra anche che torneranno più personaggi giocabili durante l’avventura, uno dei quali sarebbe una grandissima novità per la serie: una protagonista donna. La data di pubblicazione, però, pare ancora molto lontana. Henderson si dice “non sorpreso” se il gioco dovesse arrivare nel 2024 o 2025. Insomma, l’attesa sarebbe ancora lunga.

Fonte: Dualshockers