Horizon Forbidden West: Aloy potrà cavalcare anche macchine volanti?

Horizon Forbidden West PlayStation 5 1

Horizon Forbidden West si è mostrato qualche giorno fa, in pompa magna, lasciando svariate mascelle a terra per la bellezza di ciò che passava davanti agli occhi. Certo, sarà anche cross gen e confermato anche su PlayStation 4, oltre che su PlayStation 5, ma ciò che sembra limitante sulla carta non lo è sembrato affatto nella pratica.

Tante le novità, anche già solo di gameplay, mostrate: un combattimento a corpo a corpo espanso, la possibilità di immergersi in acqua e una verticalità totalmente nuova alla serie sono le prime cose che ci vengono in mente. Ovviamente, così come nel primo capitolo, anche in Horizon Forbidden West sarà possibile cavalcare le creature alleate: la domanda che ancora una volta ci si è fatti è, quindi… quante possibilità ci sono che a questo giro potremmo utilizzare anche cavalcature volanti?

Guerrilla Games è stata interrogata proprio su questo punto e la risposta è stata alquanto peculiare. Nonostante non si tratti di una conferma, il modo in cui hanno sviato la domanda potrebbe effettivamente lasciare un barlume di speranza nei fan. Che Aloy sia finalmente pronta a spiccare il volo?

Banner-canale-Telegram-Gametime-Offerte-Tech

“Sappiamo benissimo che questa è una delle meccaniche più richieste dai giocatori. Ora come ora, purtroppo, non posso né confermare né smentire nulla. Posso solo parlare di ciò che si è visto nella demo gameplay”, ha spiegato Mathijs De Jonge, game director. Come dicevamo, non abbiamo molto su cui lavorare o fantasticare, al momento, ma vorremmo soffermarci su due punti piuttosto interessanti.

Il primo è che, finalmente, Guerrilla Games ha ammesso di aver ascoltato i fan su questo. Conoscono le richieste, sanno quanto importante sarebbe per gli acquirenti poter finalmente sfrecciare nei cieli di Horizon, e che quindi non son state fatte orecchie da mercante. La seconda cosa su cui vorremmo soffermarci, invece, è che nonostante l’intervista completa sia stata portata avanti in maniera piuttosto trasparente, confermando o smentendo anche cose che nella presentazione non erano apparse (nonostante abbiano appena detto il contrario), questa è l’unica sul quale hanno deciso di non sbottonarsi ulteriormente.

Ad esempio, che fosse possibile arrampicarsi su ogni barriera naturale o artificiale, non era in alcun modo trasparito dal gameplay di quattordici minuti. Eppure gli sviluppatori si sono sbottonati a riguardo, e hanno chiarito una questione ancora così fumosa. La verità è che quindi si son lasciati scappare già qualcosina di troppo, e arrivati a questo punto avrebbero potuto – eccome! – rispondere alla domanda in questione.

Come mai non l’hanno fatto? Paura di deludere i fan prima del tempo, o una vera e propria sorpresa che bolle nel calderone? Con il loro chiaro richiamo alla più grande volontà dei fan, vogliamo essere ottimisti e credere nella seconda opzione. Sarebbe davvero un modo fantastico di espandere il movimento di Aloy, che può in realtà ora già planare.

Vi ricordiamo come Horizon Forbidden West non abbia ancora una data d’ ufficiale. Sony ha detto che sta facendo di tutto per rispettare la finestra di fine 2021, ma per adesso non è ancora chiaro se riuscirà a mantenere la parola o meno.

Fonte: WCCFTech