Intel Core i7-11375H Special Edition: a CES2021 una CPU gaming a 5GHz per Ultraportatili

Intel Core i7-11375H

Intel ha annunciato quattro nuove CPU Core di 11a Generazione “Tiger Lake” Serie H al CES 2021, tra cui spicca Intel Core i7-11375H Special Edition, la prima CPU per capace di spingersi a 5GHz! Ma non finisce qui, perché Intel ha stupito parecchi esperti del settore. I primi rumor vedevano infatti la società di Santa Clara presentare CPU con TDP di 45W, ma Intel ha sorpreso portando quattro CPU con TDP molto più basso, di soli 35W!

Banner Telegram Gametimers 2

Con queste CPU, Intel ha inoltre dato vita a un nuovo segmento, quello degli “ultraportatili da gaming“, in cui alloggiare appunto questi processori. Inutile dire che queste CPU sono una risposta alle portentose CPU AMD Ryzen Mobile, che avevano guadagnato parecchio terreno lo scorso anno. Intel ha affermato che questi chip arriveranno sul mercato nel corso di quest’anno.

Le tre CPU Tiger Lake H35 presentano un processo produttivo SuperFin a 10nm, che gli permette di avere un TDP di soli 28W, esattamente come quelle già presenti sul mercato. La differenza consiste però nel fatto che le vecchie CPU viaggiavano da 12 a 28W, mentre le nuove possono spingersi fino a un massimo di 35W, ovviamente sotto clock più spinti.

Come detto a inizio post, l’attuale flagship della famiglia Tiger Lake è l’Intel Core i7-11375H Special Edition, una CPU a 4 Core e 8 Thread (grazie alla tecnologia HyperThreading) che riesce a spingersi a un picco di 5.0GHz in single core e a 4.3 GHz con tutti i core attivi, tramite Turbo Boost Max. In aggiunta a questo ci sono performance praticamente doppie della GPU integrata rispetto alla Generazione 10, grazie alla nuova grafica Intel Xe.

La CPU Intel Core i7-11375H Special Edition può essere abbinata a RAM di tipo DDR4 fino a 3200MHz oppure alle nuove LPDDR4/x fino a 4266MHz. Integra connettività Wi-Fi6/6E (Gig+) e Thunderbolt 4, oltre al supporto PCie 4.0 per il collegamento a unità storage SSD o GPU dedicate.

Intel si è pronunciata anche riguardo i tanti attesi Intel octa-core da 45W, affermando che sono ancora in sviluppo e che promettono di spingersi a 5.0GHz su più core.

Subito dopo l’Intel Core i7-11375H Special Edition troviamo l’i7-11370H e l’i5-11300H, sempre con 4 core e 8 thread. La principale differenza tra queste CPU consiste nella velocità di clock e nella capacità di cache, ridotta a soli 8MB sull’I5 contro i 12MB dei due i7.

Intel ha inoltre affermato di aver collaborato con per aggiungere il supporto a Resizable BAR, una tecnologia che risponde alla Smart Access Memory (SAM) di AMD e che di fatto rappresenta una funzione integrata nello standard PCIe. Questa tecnologia offre un boost alle performance della GPU e sarà presente sui nuovi laptop ultraportatili. Oltre a questo, comunque, Intel ha pubblicato due nuovi benchmark, comparando l’Intel Core i7-11375H all’attualmente esistente i7-1165G7.

Stando alle slide di Intel, ci troviamo di fronte a un incremento del 9% rispetto alla CPU attualmente sul mercato, però con quest’ultima limitata a soli 15W invece di 28. Tom’s Hardware, proprio per questo, si aspetta una differenza di circa il 4%. Inutile dire che queste CPU sono pensate per laptop che possano offrire ottime prestazioni in game.

Questi laptop, che usciranno con formati da 14” e 15”, saranno spessi appena 18mm. Intel ha imposto il 1080p come target per questi laptop, raggiungendo i 70FPS ad “alto dettaglio”, sebbene non sia stato specificato su quali giochi. Ma si parla anche di ottima giocabilità a risoluzione 4K.

In totale arriveranno circa 40 modelli di laptop basati su queste nuove CPU Intel Core 11a Gen “Tiger Lake” Serie H, inclusi quelli lanciati al CES 2021 da , MSI, ASUS e Vaio.

Fonte: Tom’s Hardware